benvenuto/a su SNALS - Brindisi
ORGANIZZAZIONI SINDACALI CONFSAL
Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Scuola

Segreteria Provinciale - via Monopoli, 11 - 72100 Brindisi
tel-fax: 0831 528339 - email:puglia.br@snals.it - pec:snalsbrindisi@pec.it

Organigramma SNALS  Sedi SNALS e orari di apertura  Servizi del Patronato  Servizi del CAF Confsal  I legali dello SNALS  L'assicurazione SNALS per gli iscritti 

  Utente_non_iscritto      Visite: 4493170  

HOME PAGE

Torna in Home Page



RICERCA NEL SITO




VISITE AL SITO


Statistiche


Riservato agli amministratori

Pagina di Amministrazione


ARGOMENTI, TEMI E MATERIE


UTILITY

Utilità


La scuola attraverso
gli acronimi

di Carmelo Nesta

L'iter della Buona Scuola
(dal 3/9/14 al 16/7/15)
di Carmelo Nesta







NOTIZIE

Rassegna stampa



QUOTIDIANI OnLine


FORUM


Entra nel Forum



CHAT



Entra in chat



GUESTBOOK

Lascia un messaggio nel guestbook

Lascia un messaggio sul

Lascia un messaggio nel guestbook

dello SNALS di Brindisi


NORMATIVA
08:36:22

FEEDS RSS

CONSULENZA ON LINE

consulenza on line SNALS Brindisi

Richiedi la consulenza
di un esperto dello SNALS


QUESITI PUBBLICATI


Continua a leggere le News


  Articolo n. 3885 - © News SNALS-Confsal Brindisi - 1021 letture
PERMESSI RETRIBUITI PER MOTIVI FAMILIARI E PERSONALI
Postato Martedì, 16 Ottobre 2018, ore 09:46:06 da Amministratore

SCUOLA E UNIVERSITÀ carmelo.nesta scrive ...
"


Continuano a pervenire in sindacato lamentele da parte di docenti che si vedono negare la possibilità di usufruire dei 6 giorni di ferie durante i periodi di attività didattica come permesso retribuito per motivi personali e familiari …




Con il nuovo contratto 2016/2018 nulla è immutato per il personale docente per quanto riguarda la fruizione di permessi e congedi. Continua ad applicarsi il comma 2 dell’art. 15 del CCNL 2006-2009 che prevede la possibilità di fruire, a domanda, di tre giorni di permesso per motivi personali e familiari documentati anche mediante autocertificazione.
Lo stesso comma prevede inoltre che, per gli stessi motivi e con le stesse modalità, il docente possa fruire di sei giorni di ferie durante i periodi di attività didattica di cui al comma 9 dell'art. 13 del CCNL 2006-2009, prescindendo dalle condizioni previste in tale norma, cioè non subordinando la fruibilità dei predetti sei giorni alla possibilità di sostituire il personale che se ne avvale con altro personale in servizio nella stessa sede e, comunque, alla condizione che non vengano a determinarsi oneri aggiuntivi anche per l'eventuale corresponsione di compensi per ore eccedenti.
Il nuovo contratto consente al solo personale ATA la possibilità di fruire, in alternativa ai 3 giorni per anno scolastico, di 18 ore di permesso non soggette a recupero e documentate anche con autocertificazione.
Ribadiamo che i tre giorni + i sei giorni di permesso retribuito sono un diritto del lavoratore e, quindi, non sono soggetti a nessun potere discrezionale da parte del dirigente scolastico.
Non a caso il comma 2 dell'art. 15 del CCNL 2002/2005: "A domanda del dipendente, inoltre, sono attribuiti nell'anno scolastico tre giorni di permesso retribuito per motivi personali …." fu novellato dal comma 2 dell’art. 15 del CCNL 2006-2009: "Il dipendente, inoltre, ha diritto, a domanda, nell'anno scolastico, a tre giorni di permesso retribuito per motivi personali …..".
In tal modo si volle togliere al Dirigente scolastico qualsiasi potere discrezionale in merito alla concessione dei permessi.
Quindi i permessi retribuiti sono un diritto dei lavoratori e siccome la parola "Sindacato", dal greco Sin (σύν insieme) e Dike (δίκη giustizia, diritto), significa "Insieme per la giustizia, per il diritto", tuteleremo il diritto dei lavoratori ad usufruire serenamente di tali permessi.
Le segreterie scolastiche avevano problemi a registrare al SIDI questa tipologia di ferie come permesso retribuito. Anche questo ostacolo è superato con la Codifica delle assenze e delle posizioni di stato per il personale del Comparto Scuola aggiornato al 31/08/2018 e con la nota del MIUR che prevede:
- per il codice PE03 (PERMESSO PER MOTIVI PERSONALI O FAMILIARI) è stata recepita la richiesta di poter inserire a sistema i sei giorni di ferie eventualmente commutati in permessi personali. Si precisa che il sistema non effettuerà nessun tipo di controllo in relazione al numero di giorni di ferie. Inoltre sarà a cura dell’utente valorizzare il sub-codice corretto nel caso si tratti dei giorni di ferie utilizzati come permesso personale."

(Carmelo NESTA)

"





Se l'articolo è stato di tuo gradimento, condividilo su Facebook!




 
Login

Inserisci nickname e password
Nickname


Password


Non sei ancora iscritto allo SNALS?
Fai qui la richiesta di iscrizione al Sindacato!
Come utente registrato
potrai sfruttare appieno i servizi offerti dal sito.

Sei già registrato e hai dimenticato la password?
Clicca qui

Links Correlati
· Altre SCUOLA E UNIVERSITÀ
· News by admin


Articolo più letto relativo a SCUOLA E UNIVERSITÀ:
OBBLIGHI DEI DOCENTI IN ASSENZA DEGLI ALUNNI


Stampa/Condividi articolo
 
Pagina stampabile
Pagina Stampabile

Condividi su FB

Condivisione su Facebook


Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente


"PERMESSI RETRIBUITI PER MOTIVI FAMILIARI E PERSONALI" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati


Amministratore - Webmaster

(Carmelo NESTA)
webmaster@snalsbrindisi.it



PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.15 Secondi
torna su