benvenuto/a su SNALS - Brindisi
ORGANIZZAZIONI SINDACALI CONFSAL
Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Scuola

Segreteria Provinciale - via Monopoli, 11 - 72100 Brindisi
tel-fax: 0831 528339 - email:puglia.br@snals.it - pec:snalsbrindisi@pec.it

Organigramma SNALS  Sedi SNALS e orari di apertura  Servizi del Patronato  Servizi del CAF Confsal  I legali dello SNALS  L'assicurazione SNALS per gli iscritti 

  Utente_non_iscritto      Visite: 4589078  

HOME PAGE

Torna in Home Page



RICERCA NEL SITO




VISITE AL SITO


Statistiche


Riservato agli amministratori

Pagina di Amministrazione


ARGOMENTI, TEMI E MATERIE


UTILITY

Utilità


La scuola attraverso
gli acronimi

di Carmelo Nesta

L'iter della Buona Scuola
(dal 3/9/14 al 16/7/15)
di Carmelo Nesta







NOTIZIE

Rassegna stampa



QUOTIDIANI OnLine


FORUM


Entra nel Forum



CHAT



Entra in chat



GUESTBOOK

Lascia un messaggio nel guestbook

Lascia un messaggio sul

Lascia un messaggio nel guestbook

dello SNALS di Brindisi


NORMATIVA
08:36:22

FEEDS RSS

CONSULENZA ON LINE

consulenza on line SNALS Brindisi

Richiedi la consulenza
di un esperto dello SNALS


QUESITI PUBBLICATI


Continua a leggere le News


  Articolo n. 2929 - © News SNALS-Confsal Brindisi - 389 letture
DECRETO LEGGE 29/3/2016, N. 42 IN MATERIA DI FUNZIONALITÀ DEL SISTEMA SCOLASTICO E DELLA RICERCA - APPROVATO DEFINITIVAMENTE ALLA CAMERA
Postato Lunedì, 30 Maggio 2016, ore 19:35:55 da Amministratore

NORMATIVA E POLITICA





Il 26 maggio 2016, la Camera ha approvato definitivamente il decreto legge n. 42/2016 in materia di funzionalità del sistema scolastico e della ricerca, trasmesso dal Senato il 12/5/2016. ...




Il testo del provvedimento, originariamente composto di 4 articoli è stato ampiamente modificato durante l’esame al Senato, con l’aggiunta di ulteriori 11 articoli – due ulteriori previsioni sono state inserite nel disegno di legge di conversione. La legge di conversione n. 89 del 26 maggio 2016 è pubblicata sulla GU Serie Generale n.124 del 28-5-2016

Le disposizioni riguardanti il sistema scolastico sono:

  • la determinazione in materia di riordino del sistema di formazione iniziale e di accesso nei ruoli di docente nella scuola secondaria;

  • l’intervento sul sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita fino ai sei anni mediante la definizione dei fabbisogni standard delle prestazioni della scuola dell’infanzia e dei servizi educativi per l’infanzia;

  • lo stanziamento di ulteriori 64 mln di euro per l’anno 2016 per assicurare la prosecuzione del c.d. “Programma scuole belle” dal 1° aprile al 30 novembre 2016. Inoltre, sono fornite disposizioni finalizzate a continuare a garantire lo svolgimento di servizi di pulizia e ausiliari delle scuole prorogando dal 31/7/2016 al 31/12/2016 il termine entro il quale le scuole situate nelle regioni ove non è ancora attiva la convenzione CONSIP, ovvero la stessa sia stata sospesa o sia scaduta, acquistano i servizi medesimi dagli stessi raggruppamenti e dalle stesse imprese che ci assicuravano alla data 31/3/2014. Infine, si dispone, fra l’altro, sugli interventi di mantenimento del decoro e della funzionalità degli immobili adibiti a scuole nei territori ove è stata attivata la convenzione, stabilendo che si ricorre alla stessa convenzione anche nel caso in cui essa sia scaduta;

  • l’estensione all’a.s. 2016/2017 ed ai docenti assunti a tempo indeterminato entro l’a.s. 2015/2016 della possibilità di richiedere l’assegnazione provvisoria interprovinciale, anche in deroga al vincolo triennale di permanenza nella provincia ed anche con riferimento al contingente annuale di posti non facenti pare dell’organico dell’autonomia;

  • la proroga dal 31 agosto al 15 settembre 2016 del termine per le assunzioni a tempo indeterminato del personale docente della scuola statale e per l’espletamento delle funzioni connesse all’avvio dell’anno scolastico ed alla nomina del personale docente attribuite ai docenti territorialmente competenti del Miur;

  • l’assunzione in regioni diverse da quella per cui hanno concorso, dei docenti ancora inseriti nelle graduatorie di merito relativi alla scuola dell’infanzia, costituite a seguito del concorso del 2012, fino all’approvazione  delle graduatorie relative alla scuola dell’infanzia del concorso bandito nel 2016. Le modalità attuative devono essere definite con decreto ministeriale. All’esito di tali procedure, le graduatorie di merito del concorso 2012 sono soppresse, anche in caso di incompleto assorbimento del docenti inseriti;

  • la corresponsione dal 2017 di un contributo per le scuole paritarie in proporzione agli alunni con disabilità frequentanti, nel limite di spesa di € 12,2 mln annui. Inoltre, si prevede che, ai fini della verifica del mantenimento della parità, il Miur accerta annualmente il rispetto del requisito relativo all’applicazione delle norme vigenti in materia di inserimento di studenti con handicap o in condizioni di svantaggio;

  • la previsione della corresponsione delle somme spettanti al personale scolastico a tempo determinato per le prestazioni rese, in particolare, nell’ambito di incarichi di supplenza breve e saltuaria, entro termini che saranno fissati con DPCM e, comunque, entro il trentesimo giorno successivo all’ultimo giorno del mese di riferimento. Il rispetto dei termini previsti da tale decreto concorre alla valutazione dei dirigenti scolastici e di quelli selle amministrazioni coinvolte;

  • l’incremento di 8 mln di euro per il 2016 degli stanziamenti disponibili per i compensi per i componenti delle commissioni esaminatrici dei concorsi banditi a seguito della legge n. 107/2015.

Il testo della legge






Se l'articolo è stato di tuo gradimento, condividilo su Facebook!




 
Login

Inserisci nickname e password
Nickname


Password


Non sei ancora iscritto allo SNALS?
Fai qui la richiesta di iscrizione al Sindacato!
Come utente registrato
potrai sfruttare appieno i servizi offerti dal sito.

Sei già registrato e hai dimenticato la password?
Clicca qui

Links Correlati
· Altre NORMATIVA E POLITICA
· News by admin


Articolo più letto relativo a NORMATIVA E POLITICA:
RESPONSABILITA' DEL DIRIGENTE SCOLASTICO E DEI DOCENTI IN CASO DI INCIDENTI AD ALUNNI ALL'USCITA DA SCUOLA


Stampa/Condividi articolo
 
Pagina stampabile
Pagina Stampabile

Condividi su FB

Condivisione su Facebook


Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente


"DECRETO LEGGE 29/3/2016, N. 42 IN MATERIA DI FUNZIONALITÀ DEL SISTEMA SCOLASTICO E DELLA RICERCA - APPROVATO DEFINITIVAMENTE ALLA CAMERA" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati


Amministratore - Webmaster

(Carmelo NESTA)
webmaster@snalsbrindisi.it



PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.08 Secondi
torna su