benvenuto/a su SNALS - Brindisi
ORGANIZZAZIONI SINDACALI CONFSAL
Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Scuola

Segreteria Provinciale - via Monopoli, 11 - 72100 Brindisi
tel-fax: 0831 528339 - email:puglia.br@snals.it - pec:snalsbrindisi@pec.it

Organigramma SNALS  Sedi SNALS e orari di apertura  Servizi del Patronato  Servizi del CAF Confsal  I legali dello SNALS  L'assicurazione SNALS per gli iscritti 

  Utente_non_iscritto      Visite: 3977542  

HOME PAGE

Torna in Home Page



RICERCA NEL SITO




VISITE AL SITO


Statistiche


Riservato agli amministratori

Pagina di Amministrazione


ARGOMENTI, TEMI E MATERIE


UTILITY

Utilità


La scuola attraverso
gli acronimi

di Carmelo Nesta

L'iter della Buona Scuola
(dal 3/9/14 al 16/7/15)
di Carmelo Nesta







NOTIZIE

Rassegna stampa



QUOTIDIANI OnLine


FORUM


Entra nel Forum



CHAT



Entra in chat



GUESTBOOK

Lascia un messaggio nel guestbook

Lascia un messaggio sul

Lascia un messaggio nel guestbook

dello SNALS di Brindisi


NORMATIVA
08:36:22

FEEDS RSS

CONSULENZA ON LINE

consulenza on line SNALS Brindisi

Richiedi la consulenza
di un esperto dello SNALS


QUESITI PUBBLICATI


Continua a leggere le News


  Articolo n. 3188 - © News SNALS-Confsal Brindisi - 270 letture
MOBILITÀ PERSONALE DOCENTE, EDUCATIVO ED ATA A.S. 2017/2018 – CONCLUSA LA PRIMA LETTURA DELL’IPOTESI DI CCNI
Postato Giovedì, 19 Gennaio 2017, ore 23:14:50 da Amministratore

MOBILITA'

Dopo un lungo, serrato confronto si è pressoché conclusa nella mattinata di oggi, la prima lettura dell’ipotesi di CCNI relativa alla mobilità del personale della scuola per l’a.s. 2017/2018. Si è partiti dall’esame del CCNI relativo all’a.s. 2016/2017, apportando allo stesso le modifiche resesi necessarie sia a seguito di modifiche normative, sia in conseguenza dell’accordo politico per il contratto per la mobilità del personale docente per l’a.s. 2017/2018, sottoscritto in data 29 dicembre 2016.



Tale accordo ha indicato i punti da prendere in considerazione per la stipula del CCNI e cioè:

  1. Svincolo dall'obbligo della permanenza triennale nella provincia e dell'incarico su scuola per tutti i docenti in considerazione della trasformazione dell'organico di fatto in diritto previsto dalla Legge di Bilancio 2017;
  2. Individuazione delle modalità per i movimenti dei docenti su scuola e/o su ambito;
  3. Mobilità da ambito a scuola.

Inoltre, ha previsto la possibilità di esprimere fino a 15 preferenze, di cui fino a 5 scuole sia di ambiti diversi che nel proprio ambito, sia nella mobilità intraprovinciale che per quella interprovinciale; ha previsto, in tal caso, anche la possibilità di esprimere codici sintetici delle province.

A seguito dell’accordo del 29 dicembre 2016, non essendo più prevista la fase comunale, non è più possibile utilizzare, ai fini della mobilità, il codice sintetico comune.

In conseguenza di questo è stato necessario attuare notevoli modifiche al testo del CCNI dell’a.s. 2016/2017, anche perché la mobilità intraprovinciale è seguita da quella interprovinciale e avviene in unica fase per ciascun grado scolastico.

D’altra parte l’Amministrazione, nel corso dei lavori, ha comunicato alle organizzazioni sindacali che l’organico per il prossimo anno scolastico, attuato ai sensi della legge 107/2015, prevederà, all’interno di ogni singola autonomia scolastica, un unico organico per il personale docente, relativamente ai posti appartenenti alla medesima tipologia o classe di concorso, compresi quelli dell’organico di potenziamento.

Tali posti sono assegnati annualmente dal dirigente scolastico in base ai criteri contenuti del POF. A seguito di richiesta delle OO.SS. si è concordato che, in caso di assegnazione a sedi situate in comuni diversi da quello sede di organico, la definizione delle modalità e criteri di assegnazione a tali sedi, dovrà essere definita, in tempo utile, dalla contrattazione di istituto.

Per le immissioni in ruolo autorizzate per l’a.s. 2017/2018 verranno accantonati il 60% dei posti disponibili.

Alla mobilità territoriale interprovinciale saranno destinati il 30% dei posti disponibili al termine della mobilità provinciale; alla mobilità professionale il 10% dei posti disponibili al termine della mobilità provinciale.

Sarà attuato il passaggio sui posti degli insegnamenti specifici per i licei musicali sul 50% dei posti vacanti, con assegnazione dell’eventuale posto disponibile; si risolverà finalmente il problema dei docenti utilizzati nei precedenti anni scolastici su tali discipline.

Alcune modifiche sono state apportate alle tabelle di valutazione del personale docente, esclusivamente nella parte della tabella relativa alla mobilità a domanda, valutando, parimenti, il servizio di ruolo e preruolo e quello in altro ruolo.

Nulla è innovato, nella tabella, nei punteggi relativi ai trasferimenti d’ufficio e utilizzati per la graduatoria interna dei soprannumerari.

Per quanto attiene al personale educativo, si è concordato di elevare il numero delle preferenze interprovinciali esprimibili fino ad un massimo di 9 province.

Si è convenuto, altresì, che per il successivo anno scolastico (2018 – 2019) anche le domande di mobilità del personale educativo saranno presentate on line, come già accade per il rimanente personale della scuola, sia docente (con l’eccezione dei docenti di religione cattolica) che ATA.

Per quanto riguarda il personale ATA non si è ancora sciolto in maniera definitiva il nodo relativo ad eventuali modifiche alla tabella di valutazione; ovviamente solo per la mobilità a domanda e non per quella d’ufficio.

La trattativa riprenderà martedì 24 gennaio 2017, per una lettura e verifica del testo approvato in prima lettura e il completamento di alcune questioni rimaste irrisolte.

Ovviamente non potrà procedersi alla sottoscrizione del CCNI finchè non si conoscerà il testo proposto dall’Amministrazione per l’assegnazione alle scuole dei docenti da ambiti a scuole, che dovrà essere oggetto di una specifica trattativa.

Vedi incontri precedenti






Se l'articolo è stato di tuo gradimento, condividilo su Facebook!




 
Login

Inserisci nickname e password
Nickname


Password


Non sei ancora iscritto allo SNALS?
Fai qui la richiesta di iscrizione al Sindacato!
Come utente registrato
potrai sfruttare appieno i servizi offerti dal sito.

Sei già registrato e hai dimenticato la password?
Clicca qui

Links Correlati
· Altre MOBILITA'
· News by admin


Articolo più letto relativo a MOBILITA':
TRASFERIMENTI SCUOLA DELL'INFANZIA E PRIMARIA DELLA PROVINCIA DI BRINDISI PER L'ANNO SCOLASTICO 2013/2014


Stampa/Condividi articolo
 
Pagina stampabile
Pagina Stampabile

Condividi su FB

Condivisione su Facebook


Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente


"MOBILITÀ PERSONALE DOCENTE, EDUCATIVO ED ATA A.S. 2017/2018 – CONCLUSA LA PRIMA LETTURA DELL’IPOTESI DI CCNI" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati


Amministratore - Webmaster

(Carmelo NESTA)
webmaster@snalsbrindisi.it



PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.09 Secondi
torna su