Torna in Home Page


Stampa il documento

Condividi su Facebook
Condividi su Facebook



SELEZIONE OSSERVATORI ESTERNI PER SOMMINISTRAZIONE DELLE PROVE PER LA RILEVAZIONE DEGLI APPRENDIMENTI NELL'AMBITO DEL SERVIZIO NAZIONALE DI VALUTAZIONE - REGIONE PUGLIA
Data: Giovedý, 20 Febbraio 2014, ore 15:02:04
Argomento: BANDI E CONCORSI



INVALSI

È indetta una procedura comparativa finalizzata al conferimento di incarichi di prestazione di lavoro autonomo occasionale ad esperti, per lo svolgimento delle attività di osservatore esterno connesse alla somministrazione delle prove, per la rilevazione  degli  apprendimenti   nell'ambito  del Servizio Nazionale di Valutazione per la Puglia, A.S. 2013/2014 (vedi nostro precedente articolo) ...








La procedura selettiva è indirizzata a reclutare gli osservatori esterni tra le seguenti categorie:

1. Dirigenti tecnici;

2. Dirigenti scolastici;

3. Docenti collaboratori del Dirigente scolastico;

4. Docenti incaricati dello svolgimento di funzioni strumentali, con precedenza per quelli incaricati
dello svolgimento di funzioni attinenti alla valutazione degli apprendimenti;

5. Docenti comandati presso gli USR, articolazioni territoriali USR, ANSAS;

6. Docenti Esperti già utilizzati in precedenti rilevazioni o coinvolti, con compiti di formatori o di tutor nei seminari di sensibilizzazione alle indagini OCSE-PISA;

7. Docenti somministratori nelle scuole campionate nell’ambito dell’indagine OCSE-PISA;

8. Docenti somministratori nelle scuole campionate nell’ambito delle indagini IEA-PIRLS, e IEA-TIMSS;

9. Docenti con contratto a tempo indeterminato;

10. Docenti con contratto a tempo determinato;

11. Laureati in possesso di una laurea quadriennale secondo il precedente ordinamento o quinquennale iscritti nelle graduatorie per l’insegnamento provinciali o d’Istituto;

12. Diplomati iscritti nelle graduatorie per l’insegnamento, provinciali o d’Istituto;

L’individuazione degli osservatori esterni avverrà per categorie omogenee secondo il seguente ordine:

1. Dirigenti tecnici;

2. Dirigenti scolastici;

3. Docenti collaboratori del Dirigente scolastico;

4. Docenti incaricati dello svolgimento di funzioni strumentali, con precedenza per quelli incaricati dello svolgimento di funzioni attinenti alla valutazione degli apprendimenti;

5. Docenti comandati presso gli USR, articolazioni territoriali USR, ANSAS;

6. Docenti Esperti già utilizzati in precedenti rilevazioni o coinvolti con compiti di formatori o di tutor nei seminari di sensibilizzazione alle indagini OCSE-PISA;

7. Docenti somministratori nelle scuola campionate nell’ambito dell’indagine OCSE-PISA;

8. Docenti somministratori nelle scuole campionate nell’ambito delle indagini IEA-PIRLS, e IEA-TIMSS;

9. Docenti con contratto a tempo indeterminato;

10. Docenti con contratto a tempo determinato;

11. Laureati in possesso di una laurea quadriennale secondo il precedente ordinamento o quinquennale iscritti nelle graduatorie per l’insegnamento provinciali o d’Istituto;

12. Diplomati iscritti nelle graduatorie per l’insegnamento provinciali o d’Istituto;

In ciascuna delle predette categorie verrà data precedenza al personale in servizio rispetto a quello in quiescenza, da non più di tre anni, e successivamente sulla base del criterio dell’età partendo dal più giovane al più vecchio.


IL BANDO COMPLETO


MODULO DI DOMANDA

Si fa presente che le domande per la candidatura andranno compilate utilizzando il modello disponibile on–line sul sito http://www.usrp.it/ (vedasi art. 5 del bando) e che la funzione per l’immissione dei dati nel modulo on–line sarà accessibile a partire dal 24/02/2014.






Questo Articolo proviene da SNALS - Brindisi
https://www.snalsbrindisi.it

L'URL per questa storia è:
https://www.snalsbrindisi.it/modules.php?name=News&file=article&sid=1330

Amministratore - Webmaster
CARMELO NESTA
webmaster@snalsbrindisi.it