Torna in Home Page


Stampa il documento

Condividi su Facebook
Condividi su Facebook



NUOVO CODICE DI COMPORTAMENTO DEI PUBBLICI DIPENDENTI - ENTRATA IN VIGORE DEL PROVVEDIMENTO: 19 GIUGNO 2013
Data: Venerd́, 14 Giugno 2013, ore 09:25:52
Argomento: NORMATIVA E POLITICA



codice
Entra in vigore il 19 giugno 2013 il D.P.R. 16 aprile 2013, n. 62 "Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici".
Il nuovo Codice di comportamento dei dipendenti pubblici costituisce un ulteriore importante passo (vedi nostro precedente articolo) per la completa attuazione del sistema di prevenzione e di contrasto ad ipotesi di corruzione ed illegalità e, in generale, di cattiva amministrazione, introdotto dalla legge 190/2012 ...





Il nuovo Codice di comportamento prevede per i dipendenti pubblici il rispetto dei doveri minimi di diligenza, lealtà, imparzialità e buona condotta  e si estende anche a tutti i collaboratori, consulenti, imprese, con qualsiasi tipologia di contratto o incarico, che realizzano opere in favore della pubblica amministrazione. Di conseguenza, nei contratti o negli atti di incarico di acquisizione delle collaborazioni, delle consulenze o degli appalti, le amministrazioni inseriranno apposite disposizioni o clausole di risoluzione o decadenza del rapporto in caso di violazione degli obblighi derivanti dal codice di comportamento.

D.P.R. 16 aprile 2013, n. 62


 







Questo Articolo proviene da SNALS - Brindisi
https://www.snalsbrindisi.it

L'URL per questa storia è:
https://www.snalsbrindisi.it/modules.php?name=News&file=article&sid=535

Amministratore - Webmaster
CARMELO NESTA
webmaster@snalsbrindisi.it