benvenuto/a su SNALS - Brindisi
ORGANIZZAZIONI SINDACALI CONFSAL
Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Scuola

Segreteria Provinciale - via Monopoli, 11 - 72100 Brindisi
tel-fax: 0831 528339 - email:puglia.br@snals.it - pec:snalsbrindisi@pec.it

Organigramma SNALS  Sedi SNALS e orari di apertura  Servizi del Patronato  Servizi del CAF Confsal  I legali dello SNALS  L'assicurazione SNALS per gli iscritti 

  Utente_non_iscritto      Visite: 3935296  

HOME PAGE

Torna in Home Page



RICERCA NEL SITO




VISITE AL SITO


Statistiche


Riservato agli amministratori

Pagina di Amministrazione


ARGOMENTI, TEMI E MATERIE


UTILITY

Utilità


La scuola attraverso
gli acronimi

di Carmelo Nesta

L'iter della Buona Scuola
(dal 3/9/14 al 16/7/15)
di Carmelo Nesta







NOTIZIE

Rassegna stampa



QUOTIDIANI OnLine


FORUM


Entra nel Forum



CHAT



Entra in chat



GUESTBOOK

Lascia un messaggio nel guestbook

Lascia un messaggio sul

Lascia un messaggio nel guestbook

dello SNALS di Brindisi


NORMATIVA
08:36:22

FEEDS RSS

CONSULENZA ON LINE

consulenza on line SNALS Brindisi

Richiedi la consulenza
di un esperto dello SNALS


QUESITI PUBBLICATI


Continua a leggere le News


  Articolo n. 271 - © News SNALS-Confsal Brindisi - 519 letture
L' UNIONE EUROPEA AVVIA UNA PROCEDURA DI INFRAZIONE CONTRO L'ITALIA SULLA REITERAZIONE DEI CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO
Postato Mercoledì, 19 Dicembre 2012, ore 13:46:52 da Amministratore

PRECARI

Personale precario

La Commissione europea ha aperto una procedura di infrazione nei confronti dell'Italia per la violazione della normativa sulla reiterazione dei contratti a tempo determinato. ...


L'azione intrapresa dalla C.E. interessa decine di migliaia di docenti, amministrativi, tecnici e ausiliari che vengono assunti a inizio anno scolastico e licenziati al termine delle lezioni".

La Commissione chiede spiegazioni formali sulla mancata applicazione della direttiva comunitaria 1999/70 e il relativo allegato (Accordo quadro sul lavoro a tempo determinato), che obbliga i datori di lavoro, in questo caso lo Stato, ad assumere a titolo definitivo il personale che ha svolto almeno 36 mesi di servizio, anche se frazionato, negli ultimi 5 anni.


TUTTE LE PROCEDURE DI INFRAZIONE APERTE CONTRO L'ITALIA
(in particolare: art. 19 - CAPO IV - DISPOSIZIONI IN MATERIA DI LAVORO E DI POLITICA SOCIALE)



LE DISCRIMINAZIONI NEI CONFONTI DEL PERSONALE PRECARIO
Ad esempio, per quanto riguarda i permessi da concedere ai precari per l'espletamento della prova preselettiva del concorso, l'art. 19 del CCNL 2006 2009  prevede, al comma 7:

"Al personale docente, educativo ed ATA assunto a tempo determinato  , ivi compreso quello di cui al precedente comma 5, sono concessi permessi non retribuiti (retribuiti, invece, per il personale a tempo indeterminato), per la partecipazione a concorsi od esami, nel limite di otto giorni complessivi per anno scolastico, ivi compresi quelli eventualmente richiesti per il viaggio"

La conseguenza della mancata retribuzione è esposta al comma 8: "I periodi di assenza senza assegni interrompono la maturazione dell'anzianità di servizio a tutti gli effetti."

Questo in netto contrasto con quanto prevede l'allegato (Accordo quadro sul lavoro a tempo determinato)alla Direttiva comunitaria:

Principio di non discriminazione (clausola 4)
1. Per quanto riguarda le condizioni di impiego, i lavoratori a tempo determinato non possono essere trattati in modo meno favorevole dei lavoratori a tempo indeterminato comparabili per il solo fatto di avere un contratto o rapporto di lavoro a tempo determinato, a meno che non sussistano ragioni oggettive.





Se l'articolo è stato di tuo gradimento, condividilo su Facebook!




 
Login

Inserisci nickname e password
Nickname


Password


Non sei ancora iscritto allo SNALS?
Fai qui la richiesta di iscrizione al Sindacato!
Come utente registrato
potrai sfruttare appieno i servizi offerti dal sito.

Sei già registrato e hai dimenticato la password?
Clicca qui

Links Correlati
· Altre PRECARI
· News by admin


Articolo più letto relativo a PRECARI:
MAD - DOMANDA DI MESSA A DISPOSIZIONE


Stampa/Condividi articolo
 
Pagina stampabile
Pagina Stampabile

Condividi su FB

Condivisione su Facebook


Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente


"L' UNIONE EUROPEA AVVIA UNA PROCEDURA DI INFRAZIONE CONTRO L'ITALIA SULLA REITERAZIONE DEI CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati


Amministratore - Webmaster

(Carmelo NESTA)
webmaster@snalsbrindisi.it



PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.06 Secondi
torna su