benvenuto/a su SNALS - Brindisi
ORGANIZZAZIONI SINDACALI CONFSAL
Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Scuola

Segreteria Provinciale - via Monopoli, 11 - 72100 Brindisi
tel-fax: 0831 528339 - email:puglia.br@snals.it - pec:snalsbrindisi@pec.it

Organigramma SNALS  Sedi SNALS e orari di apertura  Servizi del Patronato  Servizi del CAF Confsal  I legali dello SNALS  L'assicurazione SNALS per gli iscritti 

  Utente_non_iscritto      Visite: 6448392  

HOME PAGE

Torna in Home Page



RICERCA NEL SITO




VISITE AL SITO


Statistiche


Riservato agli amministratori

Pagina di Amministrazione


ARGOMENTI, TEMI E MATERIE


UTILITY

Utilità


La scuola attraverso
gli acronimi

di Carmelo Nesta

L'iter della Buona Scuola
(dal 3/9/14 al 16/7/15)
di Carmelo Nesta







NOTIZIE

Rassegna stampa



QUOTIDIANI OnLine


FORUM


Entra nel Forum



CHAT



Entra in chat



GUESTBOOK

Lascia un messaggio nel guestbook

Lascia un messaggio sul

Lascia un messaggio nel guestbook

dello SNALS di Brindisi


NORMATIVA
08:36:22

FEEDS RSS

FAI LA SOTTOSCRIZIONE AL NOSTRO FEED

SNALS Brindisi

Orizzontescuola

USR A. T. Brindisi

Corriere.it
Notizie


Repubblica.it
Politica


INPS Circolari

INPS Messaggi

NOIPA Messaggi



CONSULENZA ON LINE

consulenza on line SNALS Brindisi

Richiedi la consulenza
di un esperto dello SNALS


QUESITI PUBBLICATI


Continua a leggere le News


  Articolo n. 3146 - © News SNALS-Confsal Brindisi - 525 letture
MIUR: DECRETO E PIANO DI FORMAZIONE DEL PERSONALE ATA
Postato Venerdì, 23 Dicembre 2016, ore 20:18:57 da Amministratore

FORMAZIONE


In data 22 dicembre 2016, il MIUR emana anche il decreto e il piano di formazione per il personale ATA ...




I destinatari delle iniziative formative del personale dell’area sono:

  • Area D - Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi (DSGA)
  • Area B - Assistente Amministrativo, Assistente Tecnico, Guardarobiere, Cuoco e Infermiere
  • Area A - Collaboratore scolastico

Queste figure professionali, si legge nel piano di formazione, rappresentano spesso il primo punto di contatto a scuola, incidendo sull’immagine dell’istituto percepita agli occhi dei genitori e degli alunni che, quotidianamente, vi entrano in contatto.

La gestione dei laboratori e delle attività propedeutiche, parallele e successive connesse con la didattica da parte dei tecnici, l’accoglienza e il dialogo degli alunni e genitori con i collaboratori scolastici, il lavoro sempre più complesso della gestione dei dati e dei documenti (es. ricostruzioni di carriera) da parte dei collaboratori amministrativi e il ruolo cardine dei DSGA nei processi gestionali, amministrativi e contabili (es. rendicontazioni di finanziamenti) della scuola, sono solo alcuni degli esempi che testimoniano la necessità di costruire un sistema organico per la valorizzazione di tale componente.

Le iniziative formative saranno suddivise in tre fasi fondamentali:

  1. Incontri di formazione in presenza
  2. Laboratori formativi dedicati
  3. Redazione di un elaborato finale.

Di seguito è rappresentato lo schema delle tipologie di corsi, l’area professionale di riferimento e la durata, ripartita per le diverse fasi previste:


Gli argomenti dei corsi per l’area A possono riguardare:

  • l’accoglienza e la vigilanza e la comunicazione;
  • l’assistenza agli alunni con disabilità;
  • la partecipazione alla gestione dell’emergenza e del primo soccorso.

Gli argomenti dei corsi per l’area B (profilo amministrativo) possono riguardare:

  • il servizio pubblico: dalla cultura dell’adempimento alla cultura del risultato;
  • i contratti e le procedure amministrativo-contabili (fatturazione elettronica, gestione della
    trasparenza e dell’albo-online, protocolli in rete, neoassunti, etc.);
  • le procedure digitali sul SIDI;
  • la gestione delle relazioni interne ed esterne;
  • le ricostruzioni di carriera e i rapporti con le ragionerie territoriali.

Gli argomenti dei corsi per l’area B (profilo tecnico) possono riguardare:

  • la funzionalità e la sicurezza dei laboratori;
  • la gestione dei beni nei laboratori dell’istituzione scolastica;
  • la gestione tecnica del sito web della scuola;
  • il supporto tecnico all’attività didattica per la propria area di competenza;
  • la collaborazione con gli insegnanti e con i dirigenti scolastici nell’attuazione dei processi di
    innovazione dell’istituzione scolastica ( PNSD, PTOF, etc.).

Per l’area B, dei profili di infermiere, guardarobiere e cuoco, dovranno essere realizzati percorsi
formativi dedicati, in relazione alle diverse specificità dei profili.

Gli argomenti dei corsi per l’area D possono riguardare:

  • autonomia scolastica: dalla cultura dell’adempimento alla cultura del risultato;
  • la gestione del bilancio della scuola e delle rendicontazioni;
  • le relazioni sindacali;
  • la nuova disciplina in materia di appalti pubblici(Dlgs.50/2016) e gli adempimenti connessi
    con i progetti PON;
  • la gestione delle procedure di acquisto attraverso il mercato elettronico (acquistinretepa.it);
  • la disciplina dell’accesso alla luce delle recenti innovazioni normative (Trasparenza,
    FOIA, etc. Dlgs.33/2013 e successive modificazioni);
  • la gestione dei conflitti e dei gruppi di lavoro;
  • il proprio ruolo nell’organizzazione scolastica e la collaborazione con gli insegnanti e con il dirigente scolastico nell’ambito dei processi d’innovazione della scuola (organico dell’autonomia, piano nazionale di scuola digitale, PTOF, RAV, etc.);
  • la gestione amministrativa del personale della scuola.

Ripartizione fondi


Il Decreto

Il Piano di Formazione








Se l'articolo è stato di tuo gradimento, condividilo su Facebook!




 
Login

Inserisci nickname e password
Nickname


Password


Non sei ancora iscritto allo SNALS?
Fai qui la richiesta di iscrizione al Sindacato!
Come utente registrato
potrai sfruttare appieno i servizi offerti dal sito.

Sei già registrato e hai dimenticato la password?
Clicca qui

Links Correlati
· Altre FORMAZIONE
· News by admin


Articolo più letto relativo a FORMAZIONE:
PERIODO DI FORMAZIONE E DI PROVA PER I DOCENTI NEO-ASSUNTI - BILANCIO DELLE COMPETENZE PROFESSIONALI - IL PERCORSO FORMATIVO


Stampa/Condividi articolo
 
Pagina stampabile
Pagina Stampabile

Condividi su FB

Condivisione su Facebook


Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente


"MIUR: DECRETO E PIANO DI FORMAZIONE DEL PERSONALE ATA" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati


Amministratore - Webmaster

(Carmelo NESTA)
webmaster@snalsbrindisi.it



PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.09 Secondi
torna su