benvenuto/a su SNALS - Brindisi
ORGANIZZAZIONI SINDACALI CONFSAL
Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Scuola

Segreteria Provinciale - via Monopoli, 11 - 72100 Brindisi
tel-fax: 0831 528339 - email:puglia.br@snals.it - pec:snalsbrindisi@pec.it

Organigramma SNALS  Sedi SNALS e orari di apertura  Servizi del Patronato  Servizi del CAF Confsal  I legali dello SNALS  L'assicurazione SNALS per gli iscritti 

  Utente_non_iscritto      Visite: 6295302  

HOME PAGE

Torna in Home Page



RICERCA NEL SITO




VISITE AL SITO


Statistiche


Riservato agli amministratori

Pagina di Amministrazione


ARGOMENTI, TEMI E MATERIE


UTILITY

Utilità


La scuola attraverso
gli acronimi

di Carmelo Nesta

L'iter della Buona Scuola
(dal 3/9/14 al 16/7/15)
di Carmelo Nesta







NOTIZIE

Rassegna stampa



QUOTIDIANI OnLine


FORUM


Entra nel Forum



CHAT



Entra in chat



GUESTBOOK

Lascia un messaggio nel guestbook

Lascia un messaggio sul

Lascia un messaggio nel guestbook

dello SNALS di Brindisi


NORMATIVA
08:36:22

FEEDS RSS

FAI LA SOTTOSCRIZIONE AL NOSTRO FEED

SNALS Brindisi

Orizzontescuola

USR A. T. Brindisi

Corriere.it
Notizie


Repubblica.it
Politica


INPS Circolari

INPS Messaggi

NOIPA Messaggi



CONSULENZA ON LINE

consulenza on line SNALS Brindisi

Richiedi la consulenza
di un esperto dello SNALS


QUESITI PUBBLICATI


Continua a leggere le News


  Articolo n. 3202 - © News SNALS-Confsal Brindisi - 391 letture
27 GENNAIO 2017 - GIORNATA DELLA MEMORIA - PER NON DIMENTICARE
Postato Venerdì, 27 Gennaio 2017, ore 06:07:22 da Amministratore

EVENTI




27 gennaio 2017

La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell'abbattimento dei cancelli di Auschwitz, "Giorno della Memoria", ...



Per celebrare il giorno della memoria 2017, il 18 e 19 gennaio, la Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Valeria Fedeli e la Presidente dell’Ucei Noemi Di Segni sono state in Polonia con oltre 100 fra studentesse e studenti selezionati fra quelli che si sono distinti in progetti legati al tema della Shoah.  Hanno partecipato al viaggio anche rappresentanti delle Associazioni dei genitori e delle studentesse e degli studenti.

Le sorelle Andra e Tatiana Bucci, sopravvissute al campo di sterminio, hanno condiviso la loro testimonianza partecipando al viaggio. Un altro sopravvissuto, Sami Modiano, ha inviato  un videomessaggio alle studentesse e agli studenti.

Ha aderito all’iniziativa anche il Consiglio Superiore della Magistratura che è stato rappresentato dal Vice Presidente Giovanni Legnini e da una delegazione di componenti del Csm. Sono stati presenti anche l’Ambasciatore Sandro De Bernardin, capo delegazione IHRA - International Holocaust Remembrance Alliance, e Tomasz Orłowski, Ambasciatore della Repubblica di Polonia in Italia. 

Mercoledì 18 gennaio, il Viaggio  è inizato con la visita all’ex ghetto nazista di Cracovia ed è proseguito  attraverso l’antico quartiere ebraico di Kazimierz. La prima giornata si  è conclusa con l’incontro istituzionale nella Sinagoga di Tempel, nel corso del quale è stato rinnovato il Protocollo d’Intesa tra Miur e Ucei, per promuovere percorsi didattici sulla Shoah nelle scuole italiane, ed è stato fatto un punto sulle attività svolte fino ad oggi.

Il 19 gennaio i ragazzi hanno visitato il campo di sterminio Birkenau e il Museo di Auschwitz. A guidarli nella due giorni di visite è stato il professor Marcello Pezzetti, storico specializzato nello studio della Shoah. Al termine della seconda mattinata di viaggio è stato siglato l’Accordo Miur-Ucei-Csm.

Il programma

Galleria fotografica

Intervento della Ministra Valeria Fedeli alla Sinagoga di Tempel (file pdf)

Intervento della Ministra Valeria Fedeli alla Sinagoga di Tempel (video)


 

 Giorno della Memoria, Fedeli: “Scuola fondamentale nel percorso della memoria”

Roma, 27 gennaio 2017

“La scuola è fondamentale nel percorso della memoria perché è il luogo principale della nostra società in cui si educano le nuove generazioni a scavare dentro l’ignoto, ad andare alla radice dei timori per scardinarli, a conoscere e comprendere la natura dei fatti storici e sociali della nostra storia”. Lo ha detto oggi la Ministra dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli, al Quirinale nel discorso pronunciato in occasione delle celebrazioni per la Giornata della Memoria dedicata al ricordo delle vittime della Shoah.

“Fare memoria è un atto doveroso e delicatissimo. Le Madri e i Padri Costituenti ne hanno fatto un principio intoccabile della legge più importante del nostro Stato. Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. Ed è per questo che l’articolo 3 della nostra Costituzione è così chiaro. Nessun tipo di discriminazione è ammesso. Nessuno. Oggi può farci impressione leggere il termine 'razza' - ha continuato la Ministra Fedeli - espressione che, per fortuna, ci appare desueta e concettualmente sbagliata. Ma chi ha voluto porre le basi normative di un’Italia democratica ha fatto una scelta di segno ben precisa: tutti dobbiamo avere ben in mente che per questioni razziali si è ucciso nel nostro Paese. E questo non deve essere mai più permesso”.

“Vogliamo che gli studiosi e le studiose delle nostre università e dei nostri centri di ricerca, gli editori, le riviste scientifiche – ha poi chiosato la Ministra - aprano uno scaffale web gratuito che, anche con il supporto del Comitato per gli anniversari di interesse nazionale presieduto da
Franco Marini, metta a disposizione di tutti le migliori indagini e le più vaste fonti necessarie a comprendere quel passaggio storico drammatico”.

Alla cerimonia erano presenti le massime autorità dello Stato, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il Presidente del Senato, Pietro Grasso, la Presidente della Camera, Laura Boldrini, rappresentanti delle Comunità ebraiche e del Consiglio superiore della magistratura con cui il nostro Ministero ha stretto un accordo proprio per parlare ai ragazzi di temi come l’applicazione delle leggi razziali promulgate ottanta anni fa.

La cerimonia si è conclusa con il discorso del Presidente della Repubblica, che, insieme alla Ministra Fedeli, ha premiato stamattina i vincitori del XV concorso nazionale promosso dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, “I giovani ricordano la Shoah”.

Le scuole premiate sono state tre, le migliori per ciascun grado:

  • Scuola primaria Istituto comprensivo “San Giovanni Bosco” – di Naro (AG) con il lavoro dal titolo “L’amore non si uccide (tu sei me)”;
  • Scuola secondaria di I grado Istituto Comprensivo “Pietrocola Mazzini” -  “Giuseppe Mazzini” di Minervino Murge (BAT) con il lavoro dal titolo: “Noi nella lunga notte del ‘43”;
  • Scuola secondaria di II grado Polo Scolastico 2 “G. Torelli” di Fano (PU) con il lavoro dal titolo “SURVIVORS’KIT (Kit del sopravvissuto) - Valigia di ‘sopravvivenza’ (della memoria), contenente l’occorrente per fare 10 lezioni in classe sul tema del negazionismo”.

XV edizione concorso "I giovani ricordano la Shoah"


Galleria fotografica

(MIUR)


Vedi i nostri articoli degli anni precedenti

27 GENNAIO 2016

27 GENNAIO 2015

27 GENNAIO 2014

27 GENNAIO 2013








Se l'articolo è stato di tuo gradimento, condividilo su Facebook!




 
Login

Inserisci nickname e password
Nickname


Password


Non sei ancora iscritto allo SNALS?
Fai qui la richiesta di iscrizione al Sindacato!
Come utente registrato
potrai sfruttare appieno i servizi offerti dal sito.

Sei già registrato e hai dimenticato la password?
Clicca qui

Links Correlati
· Altre EVENTI
· News by admin


Articolo più letto relativo a EVENTI:
GLI AUGURI DI NATALE E CAPODANNO


Stampa/Condividi articolo
 
Pagina stampabile
Pagina Stampabile

Condividi su FB

Condivisione su Facebook


Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente


"27 GENNAIO 2017 - GIORNATA DELLA MEMORIA - PER NON DIMENTICARE" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati


Amministratore - Webmaster

(Carmelo NESTA)
webmaster@snalsbrindisi.it



PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.06 Secondi
torna su