benvenuto/a su SNALS - Brindisi
ORGANIZZAZIONI SINDACALI CONFSAL
Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Scuola

Segreteria Provinciale - via Monopoli, 11 - 72100 Brindisi
tel: 0831 528339 - fax: 0831 523467 - email:puglia.br@snals.it

Organigramma SNALS  Orari di apertura delle sedi SNALS  Servizi del Patronato INPAS  Servizi del CAF Confsal  I legali dello SNALS  L'assicurazione SNALS per gli iscritti 

  Utente_non_iscritto      Visite: 2094587  

HOME PAGE

Torna in Home Page



RICERCA NEL SITO




VISITE AL SITO


Statistiche


Riservato agli amministratori

Pagina di Amministrazione



ARGOMENTI, TEMI E MATERIE


UTILITY

Utilità


La scuola attraverso
gli acronimi

di Carmelo Nesta

L'iter della Buona Scuola
(dal 3/9/14 al 16/7/15)
di Carmelo Nesta



RASSEGNA STAMPA

Rassegna stampa


QUOTIDIANI OnLine


FORUM


Entra nel Forum



CHAT



Entra in chat



GUESTBOOK

Lascia un messaggio nel guestbook

Lascia un messaggio sul

Lascia un messaggio nel guestbook

dello SNALS di Brindisi


NORMATIVA


FEEDS RSS

CONSULENZA ON LINE

consulenza on line SNALS Brindisi

Richiedi la consulenza
di un esperto dello SNALS


QUESITI PUBBLICATI


Continua a leggere le News


  Articolo n. 3636 - © News SNALS-Confsal Brindisi - 104 letture
INCONTRO AL MIUR IN MERITO ALLA SENTENZA N. 11/2017 DEL CONSIGLIO DI STATO SUI DIPLOMATI MAGISTRALI - VERBALE DELL'INCONTRO E COMUNICATO UNITARIO
Postato Venerdì, 05 Gennaio 2018, ore 08:12:33 da Amministratore

GRADUATORIE


Si è svolto in data 4 gennaio 2018, al MIUR, un incontro con le OO.SS per discutere sulle problematiche conseguenti alla sentenza del Consiglio di Stato n. 11/2017, adottata in seduta plenaria, che ha sancito l’impossibilità per i diplomati magistrali di accedere alle GAE (vedi nostro articolo).
Presenti alla riunione, per il MIUR, il sottosegretario Vito De Filippo, il capo di gabinetto Sabrina Bono, il capo dipartimento Rosa De Pasquale, il direttore generale del personale Maddalena Novelli, il funzionario Luciano Chiappetta.
Per lo Snals-Confsal era presente una delegazione guidata dal segretario generale Evira Serafini, composta da Pierfrancesco Ramero e dagli avvocati Rosaria Curti e Romeo Brunetti dell’Ufficio legale nazionale....



Il sottosegretario De Filippo, in relazione alla sentenza del Consiglio di Stato che ha sancito l’esclusione dei diplomati magistrali dalle GAE (per il momento, limitatamente ai ricorrenti concernenti la causa andata in decisione in seduta plenaria il 15 novembre 2017), ha fatto presente che il Miur, il 22 dicembre scorso, ha chiesto un parere all’Avvocatura Generale dello Stato, per avere chiarimenti sulle modalità di interpretazione e di esecuzione della sentenza stessa. Parere che a tutt’oggi, non è ancora intervenuto. Il sottosegretario ha comunque precisato che per l’anno scolastico in corso i contratti già stipulati non saranno revocati fino al pronunciamento dei rispettivi ricorsi.

In ogni caso, lo Snals-Confsal ha precisato che la sentenza non è ancora passata in giudicato e potrebbe essere impugnata con ricorso per Cassazione ai sensi dell’art. 110 del Codice di processo amministrativo (cpa). Inoltre, in attesa della decisione del ricorso, la sentenza potrebbe anche essere sospesa ai sensi dell’art. 111 cpa. Pertanto, va assolutamente trovata una soluzione politica al problema dei diplomati magistrali.

Il segretario generale Serafini ha sottolineato il forte malessere suscitato dalla sentenza tra il personale inserito in ruolo a seguito di un giudizio di ottemperanza e che potrebbe essere estromesso successivamente dalle GAE. Ha comunicato che la protesta sta dilagando a macchia d’olio e che il personale coinvolto è pronto a scioperare. Ha ulteriormente ribadito che va cercata una soluzione politica perché la categoria attende risposte concrete. Dato, però, l’estrema diversificazione delle situazioni, sarebbe opportuno scindere le problematiche per affrontarle in modo più mirato ed efficace.

La dott.ssa Bono ha precisato che sul piano giuridico ci sono dei diritti soggettivi contrapposti e quindi va tenuto conto dei cointeressati. In ogni caso, l’Amministrazione non può intervenire su una questione che non rientra tra le proprie competenze.

La dott.ssa Novelli è intervenuta fornendo i dati relativi ai diplomati magistrali distribuiti sul territorio e interessati dalla sentenza. Inoltre, ha precisato che complessivamente i docenti immessi in ruolo con riserva sono 6mila e quelli inseriti nelle GAE, sempre con riserva, sono circa 43mila.

Al termine del confronto con le OO.SS. l’amministrazione ha presentato una nota di sintesi contenente le ragioni per le quali viene richiesto il parere dell’Avvocatura dello Stato sulle corrette modalità di esecuzione della sentenza.
Tenuto conto dell’esigenza condivisa dell’ordinata conclusione dell’anno scolastico, lo Snals-Confsal ha chiesto di:

  • mantenere, insieme, un’attenzione costante sulla problematica e sull’evolversi della situazione, sempre in attesa del parere dell’Avvocatura dello Stato.
  • prevedere un ulteriore incontro all’indomani dell’acquisizione del suddetto parere;
  • effettuare una riflessione sul meccanismo di reclutamento per la scuola dell’infanzia e primaria.

VERBALE DELL'INCONTRO

COMUNICATO UNITARIO

Unitariamente FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola RUA, SNALS Confsal e GILDA Unams hanno posto sul tavolo le loro richieste, considerando come priorità:

  • salvaguardare l’anno in corso, tutelando la continuità didattica e la serenità del lavoro dei tanti docenti che in forza delle sentenze cautelari stanno operando con serietà nelle scuole
  • riaprire le graduatorie d’istituto per permettere l’inserimento dei docenti che, collocati in GAE e quindi in prima fascia d’istituto, erano stati esclusi dalla seconda fascia
  • salvaguardare i punteggi acquisiti mediante il servizio svolto in questi anni in forza delle sentenze cautelari
  • A regime prevedere una norma ad hoc al fine di ricomporre i diritti dei docenti a vario titolo interessati al contenzioso in questione

Il Ministero, ritenendo necessario acquisire un preventivo parere dell’Avvocatura dello Stato sulle modalità con cui gestire una vicenda con aspetti di rilevante complessità giuridica, si è detto pronto a riconvocare i sindacati non appena conclusa tale fase di approfondimento. Ha inoltre convenuto sulla necessità di una riflessione generale sui meccanismi di reclutamento da utilizzare per la scuola dell’infanzia e primaria, anche alla luce delle soluzioni già adottate dal Governo per i precari della secondaria di primo e secondo grado.

“Occorre pensare ad una soluzione politica del problema” sostengono i segretari generali Francesco Sinopoli, Maddalena Gissi, Giuseppe Turi, Elvira Serafini e Rino Di Meglio. “Ci troviamo di fronte ad un quadro complesso ma bisogna tutelare gli interessi di tutti. Non si può pensare di cancellare un’intera categoria di lavoratori e lavoratrici che in molti casi operano già da anni nella scuola. L’Amministrazione dovrà trovare una soluzione che riconosca i diritti di tutti e non lasci a casa nessuno”.

Roma, 4 gennaio 2018

Francesco Sinopoli     Maddalena Gissi      Giuseppe Turi      Elvira Serafini       Rino Di Meglio










Se l'articolo è stato di tuo gradimento, condividilo su Facebook!




 
Login

Inserisci nickname e password
Nickname


Password


Non sei ancora iscritto allo SNALS?
Fai qui la richiesta di iscrizione al Sindacato!
Come utente registrato
potrai sfruttare appieno i servizi offerti dal sito.

Sei già registrato e hai dimenticato la password?
Clicca qui

Links Correlati
· Altre GRADUATORIE
· News by admin


Articolo più letto relativo a GRADUATORIE:
I MODELLI D1, D2, D4 IN PDF COMPILABILE - GRADUATORIE 3^ FASCIA ATA


Stampa/Condividi articolo
 
Pagina stampabile
Pagina Stampabile

Condividi su FB

Condivisione su Facebook


Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente


"INCONTRO AL MIUR IN MERITO ALLA SENTENZA N. 11/2017 DEL CONSIGLIO DI STATO SUI DIPLOMATI MAGISTRALI - VERBALE DELL'INCONTRO E COMUNICATO UNITARIO" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati


Amministratore - Webmaster

(Carmelo NESTA)
webmaster@snalsbrindisi.it



PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.05 Secondi
torna su