benvenuto/a su SNALS - Brindisi
ORGANIZZAZIONI SINDACALI CONFSAL
Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Scuola

Segreteria Provinciale - via Monopoli, 11 - 72100 Brindisi
tel-fax: 0831 528339 - email:puglia.br@snals.it - pec:snalsbrindisi@pec.it

Organigramma SNALS  Sedi SNALS e orari di apertura  Servizi del Patronato  Servizi del CAF Confsal  I legali dello SNALS  L'assicurazione SNALS per gli iscritti 

  Utente_non_iscritto      Visite: 6329602  

HOME PAGE

Torna in Home Page



RICERCA NEL SITO




VISITE AL SITO


Statistiche


Riservato agli amministratori

Pagina di Amministrazione


ARGOMENTI, TEMI E MATERIE


UTILITY

Utilità


La scuola attraverso
gli acronimi

di Carmelo Nesta

L'iter della Buona Scuola
(dal 3/9/14 al 16/7/15)
di Carmelo Nesta







NOTIZIE

Rassegna stampa



QUOTIDIANI OnLine


FORUM


Entra nel Forum



CHAT



Entra in chat



GUESTBOOK

Lascia un messaggio nel guestbook

Lascia un messaggio sul

Lascia un messaggio nel guestbook

dello SNALS di Brindisi


NORMATIVA
08:36:22

FEEDS RSS

FAI LA SOTTOSCRIZIONE AL NOSTRO FEED

SNALS Brindisi

Orizzontescuola

USR A. T. Brindisi

Corriere.it
Notizie


Repubblica.it
Politica


INPS Circolari

INPS Messaggi

NOIPA Messaggi



CONSULENZA ON LINE

consulenza on line SNALS Brindisi

Richiedi la consulenza
di un esperto dello SNALS


QUESITI PUBBLICATI


Continua a leggere le News


  Articolo n. 760 - © News SNALS-Confsal Brindisi - 625 letture
AMMINISTRATIVI: INCONTRO CON IL NUOVO CAPO DIPARTIMENTO PER LA PROGRAMMAZIONE
Postato Giovedì, 12 Settembre 2013, ore 21:30:49 da Amministratore

MINISTERIALI
amministrativi
Il giorno 5 settembre 2013, il nuovo Capo Dipartimento per la Programmazione, dott.ssa Sabrina Bono, ha incontrato le OO.SS. del Comparto Ministeri, per pianificare le attività da porre in essere. Ha subito manifestato la ferma intenzione di cambiare assetto operativo al fine di essere il più possibile snelli, flessibili e rapidi nel tentativo di risolvere i problemi più urgenti la cui soluzione attraversa ora una fase di stasi.

La dott.ssa Bono ha affermato di voler porre la massima considerazione verso ...












i servizi per il personale. Secondo il Capo Dipartimento, occorrono gesti concreti di attenzione verso i dipendenti, affinché questi possano recuperare il senso di orgoglio e di appartenenza al loro Ministero.
In effetti, riteniamo che il MIUR coinvolge una vastissima utenza, composta non solo da docenti ed Ata, ma da tutte le famiglie. Un'efficiente Amministrazione, soprattutto quando si parla di scuola, deve operare in modo da infondere un senso di sicurezza e stabilità verso i cittadini, nel garantire un'ottimale educazione e formazione per tutti.
Secondo la dott.ssa Bono, occorre tracciare un percorso iniziando da piccoli segnali. In tale ottica, si è quindi appreso che è stato firmato il Decreto di nomina del dr. Jacopo Greco, Dirigente Ufficio III presso la Direzione del Personale, come Mobility manager, figura che cura convenzioni con le società di trasporto locale per favorire la mobilità per il personale dell’Amministrazione centrale (ATAC, Cotral e Trenitalia ). Questa figura, si auspica possa essere presto istituita anche presso le Direzioni Regionali a tutela del personale.
Si è poi stabilito un piano di priorità per i prossimi tre mesi, con l’intento di conseguire almeno un risultato concreto ogni mese.
L’UNSA-Confsal ha evidenziato i problemi che, allo stato attuale, mortificano il personale, i cui organici si riducono sempre più, mentre gli adempimenti connessi all’avvio dell’anno scolastico incalzano ed aumentano di anno in anno. La nostra sigla ha tenuto a sottolineare, inoltre, come i dipendenti non sentano la vicinanza dell'Amministrazione e dei suoi vertici politici. È grave, infatti, che, ad insediamento avvenuto già da alcuni mesi, il Ministro non abbia saputo trovare qualche ora per ascoltare le istanze e prendere atto dei gravi ed annosi problemi dei suoi diretti dipendenti, nonostante le molteplici richieste e i solleciti più volte formalizzati.
Ciò che, comunque, più turba il personale è l’incertezza circa il futuro lavorativo, soprattutto per i dipendenti dell’Amministrazione periferica e, specialmente, degli UST.
Il D.L. n. 101 del 31/8/13, prevede che le Amministrazioni, le quali hanno provveduto ad effettuare le riduzioni di organico, devono adottare entro il termine massimo del 31 dicembre 2013, i Regolamenti di riorganizzazione. Per i Ministeri, il predetto termine si intende comunque rispettato con l’approvazione preliminare, da parte del Consiglio dei Ministri, degli schemi dei Regolamenti di riordino.
Ciò lascia intendere che il provvedimento che si dovrà adottare è un DPR, il cui iter è lungo e complesso, per i previsti passaggi presso le Commissioni parlamentari.
Al termine degli interventi, la dott.ssa Bono, in sede di replica, ha in sintesi affermato quanto segue:

  • Il Ministro, nei prossimi giorni, salvo crisi governative, fisserà un incontro con le OO.SS., quale occasione per poter discutere di riorganizzazione, riorganizzazione che non dovrà essere intesa come un mero "allineamento" del numero degli uffici ai tagli. Occorre riflettere in merito alle nuove esigenze della scuola che cambia ed a cui bisogna adeguarsi in modo equo, senza procedere ad un asettico assemblaggio di cifre. L’organizzazione partirà dal DPCM già predisposto dal Ministro Profumo; appare comunque confermata l’intenzione di procedere all’accorpamento delle Regioni più piccole (si presume quelle con due province) e quindi la costituzione di alcuni Uffici Interregionali, con la soppressione dei soli Uffici regionali delle Regioni più piccole. Sembra invece confermata l’intenzione politica di voler mantenere gli Uffici provinciali.
  • Il Ministro ha inoltre chiesto di studiare un sistema per giungere ad una dotazione organica standard, soprattutto nella periferia. Occorre quindi istituire un “tavolo” con le OO.SS., per definire i carichi di lavoro, tavolo utile ai fini della riorganizzazione, oltre che in previsione di nuove assunzioni, e mirato a riequilibrare la consistenza del personale, in considerazione dell’entità dell’utenza da gestire.
  • Occorre altresì costituire un ulteriore "tavolo", per giungere ad un accordo sulla mobilità nazionale, intesa anche come scambio di sedi tra regioni diverse, che da tempo viene sollecitata all’Amministrazione.
  • Infine, è necessario recuperare il ritardo relativo al FUA 2012, che, secondo l’Amministrazione, reca, a monte, un nodo irrisolto: la valutazione.
Sono state ipotizzate alcune date, da confermare, per avviare il confronto su i predetti temi.
In conclusione, sembra possibile sperare che la competenza amministrativa ma soprattutto politica del Capo Dipartimento, di cui si è avuto prova nel corso del suo precedente incarico di vice capo Gabinetto, possa tramutare in fatti concreti e solleciti gli impegni assunti nel corso dell’incontro. In effetti, la sommessa ma ferma determinazione della dott.ssa Bono, indurrebbe a intravedere uno spiraglio di ottimismo, che auspichiamo non sia presto dissolto!
Il 9 settembre 2013, il Consiglio dei Ministri ha varato il Decreto sulla scuola, recante una disposizione che ha comunque un impatto con l'Amministrazione.
E’ stata autorizzata, infatti, a decorrere dal 2014, l’assunzione dei Dirigenti tecnici vincitori di concorso, con lo stanziamento di 8,1 milioni di euro.
Tale provvedimento consente, quindi, l’utilizzo dei risparmi per procedere alle assunzioni di personale all’interno del MIUR, ed è quindi possibile prevedere la trasformazione dei contratti di lavoro part-time del personale assunto nel 2010, la nomina dei vincitori dei concorsi a funzionario e per dirigenti di seconda fascia ed, infine, spalmare le risorse economiche residue sugli idonei delle graduatorie ancora vigenti, compreso il precedente concorso a dirigente di seconda fascia.
Ci giunge in questo momento, la convocazione, da parte del Capo Gabinetto, per un incontro delle OO.SS. con il Ministro, il giorno 24 settembre 2013 alle ore 16,00.







Se l'articolo è stato di tuo gradimento, condividilo su Facebook!




 
Login

Inserisci nickname e password
Nickname


Password


Non sei ancora iscritto allo SNALS?
Fai qui la richiesta di iscrizione al Sindacato!
Come utente registrato
potrai sfruttare appieno i servizi offerti dal sito.

Sei già registrato e hai dimenticato la password?
Clicca qui

Links Correlati
· Altre MINISTERIALI
· News by admin


Articolo più letto relativo a MINISTERIALI:
NUOVA ARTICOLAZIONE DELL'UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA - DIREZIONE GENERALE


Stampa/Condividi articolo
 
Pagina stampabile
Pagina Stampabile

Condividi su FB

Condivisione su Facebook


Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente


"AMMINISTRATIVI: INCONTRO CON IL NUOVO CAPO DIPARTIMENTO PER LA PROGRAMMAZIONE" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati


Amministratore - Webmaster

(Carmelo NESTA)
webmaster@snalsbrindisi.it



PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.06 Secondi
torna su