benvenuto/a su SNALS - Brindisi
ORGANIZZAZIONI SINDACALI CONFSAL
Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Scuola

Segreteria Provinciale - via Monopoli, 11 - 72100 Brindisi
tel-fax: 0831 528339 - email:puglia.br@snals.it - pec:snalsbrindisi@pec.it

Organigramma SNALS  Sedi SNALS e orari di apertura  Servizi del Patronato  Servizi del CAF Confsal  I legali dello SNALS  L'assicurazione SNALS per gli iscritti 

  Utente_non_iscritto      Visite: 6724054  

HOME PAGE

Torna in Home Page



RICERCA NEL SITO




VISITE AL SITO


Statistiche


Riservato agli amministratori

Pagina di Amministrazione


ARGOMENTI, TEMI E MATERIE


UTILITY

Utilità


La scuola attraverso
gli acronimi

di Carmelo Nesta

L'iter della Buona Scuola
(dal 3/9/14 al 16/7/15)
di Carmelo Nesta







NOTIZIE

Rassegna stampa



QUOTIDIANI OnLine


FORUM


Entra nel Forum



CHAT



Entra in chat



GUESTBOOK

Lascia un messaggio nel guestbook

Lascia un messaggio sul

Lascia un messaggio nel guestbook

dello SNALS di Brindisi


NORMATIVA
08:36:22

FEEDS RSS

FAI LA SOTTOSCRIZIONE AL NOSTRO FEED

SNALS Brindisi

Orizzontescuola

USR A. T. Brindisi

Corriere.it
Notizie


Repubblica.it
Politica


INPS Circolari

INPS Messaggi

NOIPA Messaggi



Continua a leggere le News


  Articolo n. 791 - © News SNALS-Confsal Brindisi - 711 letture
ISTRUZIONI PER L'AGGIORNAMENTO DEL PROGRAMMA ANNUALE PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2013 PERIODO SETTEMBRE-DICEMBRE - NOTA DEL MIUR
Postato Martedì, 24 Settembre 2013, ore 20:04:57 da Amministratore

MOF FIS RISORSE STIPENDI
Programma annuale 2013
Il MIUR - Direzione Generale per la politica finanziaria e per il bilancio - con la nota prot. n. 6348 del 17 settembre 2013, richiamando la precedente propria nota n. 8110 del 17/12/2012 recante istruzioni per la predisposizione del Programma Annuale per l’esercizio finanziario 2013, (vedi nostro precedente articolo) ha informato le scuole sull’ulteriore risorsa finanziaria assegnata per il periodo settembre-dicembre 2013, ad integrazione di quella già disposta.
Nel precisare che detta risorsa finanziaria deve essere iscritta in entrata (mod. A) in conto competenza all'aggregato "02 Finanziamento dallo Stato", voce "01 Dotazione Ordinaria" (art. 1, comma 2,  D.I. n. 44/2001), con tale nota il MIUR fornisce in dettaglio le indicazioni di seguito riportate...







 

QUOTA BASE

Tale risorsa è stata determinata, in applicazione del DM21/07, sulla base dei parametri dimensionali e di struttura ivi previsti, e comprende:

• la quota fissa per istituto (tabella 2 Quadro A) (ad esclusione delle scuole della Sicilia);
• la quota per sede aggiuntiva (tabella 2 Quadro A) (ad esclusione delle scuole della Sicilia);
• la quota per alunno (tabella 2 Quadro A) (ad esclusione delle scuole della Sicilia);
• la quota per il compenso ai revisori dei conti (ad esclusione delle scuole della Sicilia);
• la quota per alunno diversamente abile (tabella 2 Quadro A).



CONTRATTI DI PULIZIA ED ALTRE ATTIVITÀ AUSILIARIE. CONTRATTI DI CO.CO.CO. PER LE ATTIVITÀ TECNICHE E DI SEGRETERIA

La risorsa finanziaria assegnata comprende anche:
• la quota per l’acquisto di servizi non assicurabili col solo personale interno, causa parziale accantonamento dell’organico di diritto dei collaboratori scolastici per il periodo settembre-ottobre 2013 (solo per le scuole con organico accantonato di collaboratori scolastici).
Successivamente si provvederà all’assegnazione per il periodo novembre-dicembre .
A riguardo viene rammentato che è in via di conclusione una gara europea finalizzata a definire una convenzione-quadro per l’acquisto dei servizi di pulizia ed altri servizi ausiliari presso le istituzioni scolastiche ed educative, curata dalla CONSIP. La conclusione della gara è prevista entro il 2013.

Le istituzioni scolastiche il cui organico di diritto dei collaboratori scolastici presenta posti accantonati, assegnatarie della risorsa di cui sopra, dovranno procedere all’acquisto dei servizi di pulizia ed altri servizi ausiliari come segue:

• da settembre sino alla disponibilità della convenzione CONSIP, utilizzando la risorsa finanziaria assegnata dividendola in due mensilità, per i mesi di settembre ed ottobre, avvalendosi dell’impresa titolare dei servizi nell’a.s. 2012/2013. In particolare, nelle more della disponibilità della convenzione-quadro le istituzioni scolastiche interessate provvederanno ad acquistare i servizi, nel limite della risorsa finanziaria sopra specificata, mediante affidamento dei servizi alla impresa già titolare del relativo contratto nel decorso anno scolastico 2012/2013 ovvero, per le scuole di nuova istituzione, rivolgendosi all’impresa titolare dei contratti di cui trattasi nel territorio di riferimento;

• dalla disponibilità della convenzione CONSIP in poi, sulla base delle istruzioni che saranno diffuse con apposita nota con la quale si ridefinirà anche la risorsa finanziaria destinabile all’acquisto dei servizi.

A breve sarà trasmessa una nota che illustrerà il processo da seguire per aderire alla convenzione-quadro nonché le caratteristiche dei servizi di pulizia ed altri ausiliari acquistabili nell’ambito della stessa.

La risorsa finanziaria assegnata per l’anno 2013 comprende altresì:
• la quota per la remunerazione dei soggetti con contratto di collaborazione coordinata e continuativa, in servizio a seguito dell’applicazione del Decreto Interministeriale 66/2001, per il periodo settembre-dicembre 2013 (solo per le scuole dove prestano servizio soggetti con contratti di co.co.co ai sensi del D.M. n. 66/2001). Con la nota recante istruzioni per la predisposizione del Programma Annuale 2014 si assegneranno anche le risorse per il periodo gennaio-agosto 2014.



ASSEGNAZIONE PER LE SUPPLENZE BREVI E SALTUARIE

La somma assegnata, costituisce l’assegnazione base per le supplenze brevi e saltuarie al netto degli oneri riflessi a carico dell'Amministrazione e dell'IRAP (lordo dipendente) per il periodo settembre-dicembre 2013. Detta assegnazione è stata determinata sulla base di quanto disposto dal DM 21/07.
La predetta somma sarà integrata con cadenza di norma mensile sulla base dei contratti di lavoro sottoscritti coi supplenti brevi e correttamente comunicati al MIUR a mezzo delle apposite funzioni del sistema SIDI.
La somma suddetta non deve essere prevista in bilancio, né, ovviamente, accertata. La stessa dovrà essere invece gestita secondo le regole del cd. Cedolino Unico.
L’assegnazione per le supplenze brevi e saltuarie comprende la somma occorrente per la corresponsione del compenso sostitutivo per le ferie non fruite spettante sulla base della normativa vigente. A riguardo viene precisato che con nota prot. 72696 del 4 settembre 2013, trasmessa alle Ragionerie territoriali dello Stato con lettera prot.73425 MEF/RGS – IGF del 6 settembre 2013, il MEF - Ragioneria Generale dello Stato ha fornito proprie indicazioni in merito alla “Corresponsione di trattamenti economici sostitutivi delle ferie non fruite dal personale docente, educativo ed ATA (c.d. monetizzazione delle ferie non fruite) nell’a.s. 2012/13” .


SCUOLE DIMENSIONATE

Sulle risorse di bilancio che al 31 agosto risultavano ancora disponibili sui POS delle scuole oggetto di dimensionamento, a breve sarà disposta una specifica rilevazione mirata a riscontrare direttamente a cura delle scuole interessate (dimensionate su più scuole) la corretta suddivisione delle risorse, da riposizionare poi sulle nuove scuole dimensionate .
I termini che saranno indicati nella rilevazione predetta sono perentori.



ASSEGNAZIONE PER GLI ISTITUTI CONTRATTUALI

Viene fatto rinvio a successiva comunicazione a seguito della necessaria intesa con le OO.SS., non ancora intervenuta.
Nelle more di detta assegnazione ciascuna scuola potrà provvedere unicamente alla contrattazione delle risorse eventualmente rimaste disponibili provenienti dagli anni scolastici decorsi, secondo la destinazione definita dalla medesima contrattazione.



EVENTUALI INTEGRAZIONI E MODIFICHE ALLA RISORSA FINANZIARIA

Con comunicazioni successive, potranno essere disposte eventuali integrazioni alla risorsa finanziaria assegnata per il periodo settembre-dicembre 2013.


Ecco il testo ufficiale della nota prot. n. 6348 del 17 settembre 2013.

In merito ai contenuti della nota sopra citata si ribadisce il nostro netto dissenso per il richiamo sulla c.d. “monetizzazione delle ferie” ai contenuti della nota del MEF prot. 72669 del 4  settembre 2013, peraltro già espresso nel documento congiunto con le altre OO.SS., riportato in un nostro precedente articolo






Se l'articolo è stato di tuo gradimento, condividilo su Facebook!




 
Login

Inserisci nickname e password
Nickname


Password


Non sei ancora iscritto allo SNALS?
Fai qui la richiesta di iscrizione al Sindacato!
Come utente registrato
potrai sfruttare appieno i servizi offerti dal sito.

Sei già registrato e hai dimenticato la password?
Clicca qui

Links Correlati
· Altre MOF FIS RISORSE STIPENDI
· News by admin


Articolo più letto relativo a MOF FIS RISORSE STIPENDI:
LE RISORSE PER LA VALORIZZAZIONE DEL MERITO DEI DOCENTI CONFLUISCONO NEL FONDO DI ISTITUTO


Stampa/Condividi articolo
 
Pagina stampabile
Pagina Stampabile

Condividi su FB

Condivisione su Facebook


Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente


"ISTRUZIONI PER L'AGGIORNAMENTO DEL PROGRAMMA ANNUALE PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2013 PERIODO SETTEMBRE-DICEMBRE - NOTA DEL MIUR" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati


Amministratore - Webmaster

(Carmelo NESTA)
webmaster@snalsbrindisi.it



PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.15 Secondi
torna su