benvenuto/a su SNALS - Brindisi
ORGANIZZAZIONI SINDACALI CONFSAL
Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Scuola

Segreteria Provinciale - via Monopoli, 11 - 72100 Brindisi
tel-fax: 0831 528339 - email:puglia.br@snals.it - pec:snalsbrindisi@pec.it

Organigramma SNALS  Sedi SNALS e orari di apertura  Servizi del Patronato  Servizi del CAF Confsal  I legali dello SNALS  L'assicurazione SNALS per gli iscritti 

  Utente_non_iscritto      Visite: 3921696  

HOME PAGE

Torna in Home Page



RICERCA NEL SITO




VISITE AL SITO


Statistiche


Riservato agli amministratori

Pagina di Amministrazione


ARGOMENTI, TEMI E MATERIE


UTILITY

Utilità


La scuola attraverso
gli acronimi

di Carmelo Nesta

L'iter della Buona Scuola
(dal 3/9/14 al 16/7/15)
di Carmelo Nesta







NOTIZIE

Rassegna stampa



QUOTIDIANI OnLine


FORUM


Entra nel Forum



CHAT



Entra in chat



GUESTBOOK

Lascia un messaggio nel guestbook

Lascia un messaggio sul

Lascia un messaggio nel guestbook

dello SNALS di Brindisi


NORMATIVA
08:36:22

FEEDS RSS

CONSULENZA ON LINE

consulenza on line SNALS Brindisi

Richiedi la consulenza
di un esperto dello SNALS


QUESITI PUBBLICATI


Continua a leggere le News


  Articolo n. 1995 - © News SNALS-Confsal Brindisi - 348 letture
TAVOLO TECNICO SULLE SEMPLIFICAZIONI AMMINISTRATIVE E SUL RAPPORTO MIUR/ISTITUZIONI SCOLASTICHE - RESOCONTO INCONTRO
Postato Giovedì, 27 Novembre 2014, ore 15:10:23 da Amministratore

SERVIZI DI SEGRETERIA

MIUR

Nella mattinata del 27 novembre 2014 si è svolto il previsto incontro del Tavolo Tecnico sulle semplificazioni amministrative e sul rapporto MIUR/Istituzioni Scolastiche (vedi precedente incontro) con il seguente o.d.g.:
1. MEPA mercato elettronico
2. residui attivi e passivi
3. Aggiornamento sui pagamenti in corso ...



Prima della trattazione degli argomenti posti all’ordine del giorno, l’Amministrazione ha informato i rappresentanti delle OO.SS. che è stato approntato e sarà formalizzato a breve il decreto di costituzione del Gruppo di Lavoro con compiti di studio, analisi, proposte e conoscenza tecnica di natura amministrativo-contabile in ordine alla revisione del D.I. 1/2/2001, n. 44.
Esso avrà il compito, tenuto conto delle numerose disposizioni normative di natura amministrativo-contabile intervenute negli ultimi anni, di studiare, analizzare e proporre una bozza revisionata del suddetto provvedimento che regolamenta la contabilità delle scuole.
La prima riunione del gruppo di lavoro è stata calendarizzata per il 18/12/2014, alle ore 10,00 nella sala riunione della Direzione Generale per le risorse umane e finanziarie del Dipartimento per la programmazione – MIUR, Viale Trastevere 76/a, stanza 144, piano terra.

A seguire, sugli argomenti all’o.d.g., l’amministrazione ha fatto presente quanto segue:
punto 1) all’o.d.g.: con le leggi n. 296/2006 (Legge Finanziaria 2007) e n. 228/2012 (Legge di stabilità 2013), fermo restando la non obbligatorietà di ricorrere al MEPA per gli acquisti di beni e servizi sotto la soglia comunitaria, tenendo conto della specificità degli istituti e scuole di ogni ordine e grado, le istituzioni educative e le università statali, il legislatore ha previsto l’emanazione di un decreto del MIUR recante linee guida di indirizzo alla razionalizzazione, nonché al coordinamento degli acquisti di beni e servizi omogenei per natura merceologica tra più istituzioni. In riferimento a tale provvedimento, si potrebbe tendere ad indirizzare le istituzioni scolastiche a creare reti di scuole specializzate nell’acquisto di beni e servizi omogenei per natura merceologica in modo che si possano condividere tra le istituzioni delle buone pratiche derivanti da approfondimenti e specializzazione di acquisti di determinati beni e/o servizi e per le quali sarebbe doveroso prevedere moduli formativi, in maniera mirata, per gli addetti ai lavori. Nelle more che si definisca e si perfezioni lo strumento dedicato agli acquisti in rete delle istituzioni scolastiche si potrebbe ritenere che le scuole possano comunque iniziare ad utilizzare la modalità di acquisto del mercato elettronico limitatamente all’ordine diretto (OdA) che prevede:

  • la scelta del prodotto, che può avvenire con diversi canali;
  • l’inserimento del prodotto nel carrello;
  • la composizione dell’ordine: inserimento quantità, iva, definizione del metodo di pagamento, inserimento indirizzi, di eventuali note e allegati;
  • l’invio dell’ordine: firma digitale ed invio on line.

Infine, sarebbe auspicabile prevedere una piattaforma dedicata solo al mondo della scuola per gli acquisti in rete sotto la soglia comunitaria, che preveda un vero e proprio confronto di prezzi e successivo affidamento diretto. Ciò sarà argomento di un tavolo di lavoro con CONSIP.

Punto 2) all’o.d.g.: è stato avviato il monitoraggio per conoscere la genesi degli stessi. Per individuare le opportune  soluzioni si stanno reperendo le risorse per coprire inizialmente i debiti derivanti dal mancato versamento degli oneri di legge (previdenziali, assistenziali ed erariali) da parte delle scuole.

Punto 3) all’o.d.g.: entro la prossima settimana saranno completate le assegnazioni per le spese di funzionamento, il compenso ai revisori dei conti, gli appalti dei servizi di pulizia ed i contratti di collaborazione coordinata e continuativa, relative al periodo settembre dicembre 2014, unitamente ai 4/12 riferiti al MOF.
Per quanto attiene alle risorse per il pagamento delle supplenze lo stanziamento a riguardo è insufficiente per un importo di circa 200 milioni di euro ed è stato chiesto al MEF un assestamento.
Nel contempo sono stati scaricati e data copertura ai contratti fino al 31/10 u.s., sono in fase di contabilizzazione quelli stipulati “fino all’avente titolo” e si sta cercando di trovare una rapida soluzione per la copertura dei contratti riferiti al corrente mese di novembre.

In merito a quanto rappresentato dall’Amministrazione, la delegazione dello Snals Confsal ha:

  • ribadito la necessità dell’individuazione di una specifica area merceologica che faciliti l’utilizzo del MEPA da parte delle scuole, previa attuazione di specifica formazione a riguardo;
  • sostenuto l’indifferibilità di specifiche soluzioni per ciascuna tipologia di residuo al fine di dare serenità e certezza operativa alle scuole in cui esistono;
  • stigmatizzato il perpetrarsi del ritardo nell’erogazione dello stipendio al personale supplente in quanto atto dovuto e diritto sacrosanto.







Se l'articolo è stato di tuo gradimento, condividilo su Facebook!




 
Login

Inserisci nickname e password
Nickname


Password


Non sei ancora iscritto allo SNALS?
Fai qui la richiesta di iscrizione al Sindacato!
Come utente registrato
potrai sfruttare appieno i servizi offerti dal sito.

Sei già registrato e hai dimenticato la password?
Clicca qui

Links Correlati
· Altre SERVIZI DI SEGRETERIA
· News by admin


Articolo più letto relativo a SERVIZI DI SEGRETERIA:
RILEVAZIONE SIDI PAGAMENTI SALDO SUPPLENZE BREVI E SALTUARIE - EMANATA NOTA MIUR


Stampa/Condividi articolo
 
Pagina stampabile
Pagina Stampabile

Condividi su FB

Condivisione su Facebook


Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente


"TAVOLO TECNICO SULLE SEMPLIFICAZIONI AMMINISTRATIVE E SUL RAPPORTO MIUR/ISTITUZIONI SCOLASTICHE - RESOCONTO INCONTRO" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati


Amministratore - Webmaster

(Carmelo NESTA)
webmaster@snalsbrindisi.it



PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.08 Secondi
torna su