benvenuto/a su SNALS - Brindisi
ORGANIZZAZIONI SINDACALI CONFSAL
Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Scuola

Segreteria Provinciale - via Monopoli, 11 - 72100 Brindisi
tel-fax: 0831 528339 - email:puglia.br@snals.it - pec:snalsbrindisi@pec.it

Organigramma SNALS  Sedi SNALS e orari di apertura  Servizi del Patronato  Servizi del CAF Confsal  I legali dello SNALS  L'assicurazione SNALS per gli iscritti 

  Utente_non_iscritto      Visite: 4964001  

HOME PAGE

Torna in Home Page



RICERCA NEL SITO




VISITE AL SITO


Statistiche


Riservato agli amministratori

Pagina di Amministrazione


ARGOMENTI, TEMI E MATERIE


UTILITY

Utilità


La scuola attraverso
gli acronimi

di Carmelo Nesta

L'iter della Buona Scuola
(dal 3/9/14 al 16/7/15)
di Carmelo Nesta







NOTIZIE

Rassegna stampa



QUOTIDIANI OnLine


FORUM


Entra nel Forum



CHAT



Entra in chat



GUESTBOOK

Lascia un messaggio nel guestbook

Lascia un messaggio sul

Lascia un messaggio nel guestbook

dello SNALS di Brindisi


NORMATIVA
08:36:22

FEEDS RSS

FAI LA SOTTOSCRIZIONE AL NOSTRO FEED

SNALS Brindisi

Orizzontescuola

USR A. T. Brindisi

Corriere.it
Notizie


Repubblica.it
Politica


INPS Circolari

INPS Messaggi

NOIPA Messaggi



CONSULENZA ON LINE

consulenza on line SNALS Brindisi

Richiedi la consulenza
di un esperto dello SNALS


QUESITI PUBBLICATI


Continua a leggere le News


  Articolo n. 540 - © News SNALS-Confsal Brindisi - 789 letture
ESAMI DI STATO 1° CICLO - PROVE INVALSI - ''DIFFICILE'' LA PROVA DI MATEMATICA - I FASCICOLI DELLE DUE PROVE
Postato Martedì, 18 Giugno 2013, ore 09:26:44 da Amministratore

VALUTAZIONE
fascicoli Invalsi


Nella giornata del 17 giugno 2013 si è svolta la prova nazionale Invalsi che ha visto impegnati circa 600.000 giovani studenti della scuola secondaria di 1° grado. Giudicata difficile, da parte degli studenti, la prova di matematica. Riportiamo di seguito l'intervista a Roberto RICCI, responsabile nazionale Invalsi, i fascicoli con i testi delle due prove e la griglia di correzione per l'attribuzione del voto...
















ANSA 17 giugno 2013 - La prova Invalsi di oggi? "Tutto si é svolto in maniera corretta". Il responsabile nazionale delle prove Invalsi, Roberto Ricci, è soddisfatto per l'andamento del test e persino dei commenti dei ragazzi su Twitter.

Anche quest'anno, infatti, i vari personaggi dei quesiti sono diventati popolari su Twitter, dalla nonna delle pasticche da calcolare al vicino di casa vampiro: gli studenti una volta finita la prova si sono scatenati sul social network per commentarla in maniera ironica e, a volte, polemica.

"Ma anche l'ironia su Twitter - ha commentato Ricci durante una videochat di Skuola.net - va interpretata in maniera positiva perché vuol dire che i ragazzi sono riusciti a far loro i testi".

Gli studenti si sono lamentati poi della eccessiva difficoltà della prova di matematica, ma l'Istituto di valutazione difende le scelte fatte. "E' difficile comparare le prove di matematica con quelle di italiano.

Per me - ha osservato Ricci - sarebbe stata più semplice la prima, ma sono consapevole di non fare testo. Il punto è che la prova di matematica richiede delle competenze che in molti casi possono essere ritenute più difficili rispetto quelle di italiano, ma in realtà molto dipende anche dalle attitudini dei ragazzi".

Infine, un cenno al "debutto" del maghetto con gli occhiali nella prova di terza media.

"Il fatto che ci fosse un testo che parlasse di Harry Potter - ha dichiarato Ricci - è stata una scelta che ci ha fatto riflettere molto, ma alla fine abbiamo deciso di prenderla. Infatti, si tratta di una letteratura che solitamente viene guardata con sufficienza, ma in realtà è qualcosa di molto vicino al vissuto dei ragazzi".

Tra le domande più difficili, gli studenti hanno segnalato quella di matematica che richiedeva di risolvere un esercizio riguardante una forbice e una pinza ("Quello della forbice - ha ammesso Ricci - era uno dei quesiti più complessi della prova. Infatti, ognuna di queste ha al suo interno un paio di domande difficili e sicuramente questa era una di quelle").

Invece, per la prova di italiano gli studenti hanno ritenuto poco chiara una domanda sulla comprensione del testo in cui avrebbero dovuto capire che un vicino di casa era sordo, sebbene suonasse il pianoforte: "Beh, anche Beethoven non aveva l'udito, ma suonava il piano" ha commentato Ricci.







Se l'articolo è stato di tuo gradimento, condividilo su Facebook!




 
Login

Inserisci nickname e password
Nickname


Password


Non sei ancora iscritto allo SNALS?
Fai qui la richiesta di iscrizione al Sindacato!
Come utente registrato
potrai sfruttare appieno i servizi offerti dal sito.

Sei già registrato e hai dimenticato la password?
Clicca qui

Links Correlati
· Altre VALUTAZIONE
· News by ADMIN


Articolo più letto relativo a VALUTAZIONE:
PROVE INVALSI - SONO OBBLIGATI I DOCENTI A SOMMINISTRARLE E CORREGGERLE?


Stampa/Condividi articolo
 
Pagina stampabile
Pagina Stampabile

Condividi su FB

Condivisione su Facebook


Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente


"ESAMI DI STATO 1° CICLO - PROVE INVALSI - ''DIFFICILE'' LA PROVA DI MATEMATICA - I FASCICOLI DELLE DUE PROVE" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati


Amministratore - Webmaster

(Carmelo NESTA)
webmaster@snalsbrindisi.it



PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.08 Secondi
torna su